Numero Verde: 800262226

 
 

Biofibre italiane Vs Biofibre giapponesi



Elemento grafico

 

I capelli biocompatibili Biofibre CE0373 sono prodotti sugli standard dei capelli europei mentre quelli giapponesi sono prodotti seguendo lo standard asiatico risultando quindi più grossi, rigidi e meno flessibili.

Il tipo di materiale utilizzato per produrre le Biofibre italiane è diverso da quello usato per i capelli giapponesi e garantisce una maggiore affidabilità nel tempo e una maggiore resistenza meccanica.

I capelli biocompatibili Biofibre sono disponibili in 13 tonalità di colore più il bianco rispetto agli 8 colori dei capelli giapponesi.

Le Biofibre italiane, oltre alla lunghezza standard di 15 cm, sono disponibili anche nella lunghezza di 30 cm e 45 cm.

Le Biofibre possono essere richieste anche ondulati o ricci, i capelli giapponesi no.

Le Biofibre sono inoltre disponibili nella variante High Density (capelli tripli) utili per rinfoltire rapidamente aree calve estese localizzate nella zona occipitale e parietale del cuoio capelluto.

Il sistema di aggancio delle Biofibre italiane, pur permettendo una facile estrazione in caso di necessità, garantisce una tenuta superiore rispetto al tipo di aggancio proposto dai capelli giapponesi, riducendo notevolmente la caduta annua (10-15%).

Gli strumenti d'impianto manuali e automatici utilizzati per impiantare Biofibre sono regolabili in modo da poter ottenere sempre la giusta profondità d'impianto in ogni zona del cuoio capelluto e ottimizzare il risultato estetico e la durata dell'impianto.

Altre differenze sono legate alla diversa gestione del post-impianto dal quale scaturiscono esiti assai diversi (ved. Protocollo medico di impianto e post-impianto di Biofibre).

 
Compila il form ed inviaci la tua richiesta
Tutti i campi sono obbligatori
 
Whatsapp